Intervista a Geoffrey Rockwell

Geoffrey Rockwell, professore canadese di Philosophy and Humanities Computing all’University of Alberta, mi ha concesso un’intervista su una terrazza romana il primo di gennaio 2014, durante la quale abbiamo discusso della situazione delle Digital Humanities (e delle Humanities in genere) e di alcuni tensioni e criticità della disciplina. Abbiamo parlato della sua formazione “ibrida”, tra informatica e filosofia, delle digital humanities in Canada e della nascita, seppure a fatica e non senza problemi ancora da risolvere, di una comunità di ricerca globale. Insomma, uno sguardo panoramico molto ampio sulla disciplina.

A questa intervista si accompagnava un articolo apparso su Technonews il 5 marzo 2014, Nel mondo delle digital humanities, a firma mia e di Domenico Fiormonte.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *